logo

Quaderni delle pari opportunità

Collana a cura da Marisa Forcina
Il consueto appuntamento della Scuola estiva della differenza si muove nella direzione di ricerca per far emergere un sapere delle donne che siano in grado di dirsi, di presentarsi come teorizzazione rigorosa e come impegno politico, ma a partire dell'esperienza e non dalla teoria.

In relazione: perché? - Quaderno 15°

Consapevoli di vivere un tempo di grandi cambiamenti e sapendo che proprio i cambiamenti di un'epoca si misurano dale relazioni, le autrici si interrogano sul senso della libertà famminile tra norme e pseudodiritti neoliberali, rivoluzione femminista e cultura specialistiche. Il senso libero della differenza sessuale, quando è presente, appare come capace di fare ordine e di essere contemporaneamente insurrezionale.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2016
Pagine:320
Codice ISBN: 9788870486247
Prezzo: € 22,00

acquista

Un punto fermo per andare avanti - Quaderno 14°

La ricerca nasce dal desiderio di fare il punto in una cosietà in crisi, sempre pronta a rimescolare obiettivi e strategie e sempre pronta a trovare una o più parole che rispondano ad un'intenzione di "rifondazione". Ripartendo da una gramatica che consente di chiarire ciò è essenziale, contro ogni ipostasi ideologica, le autrici mostrano come la differenza sessuale diventa un punto fermo nella costituzione del mondo e nella libera espressione di sé, nella capacità di dare conto e racconto del proprio essere donna. Punto fermo che si può insegnare e conservare è infatti l'amore per la libertà che non prescinde dal riconoscimento del valore della relazione.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2015
Pagine:216
Codice ISBN: 9788870485745
Prezzo: € 20,00

acquista

Quando la differenza fa la politica- Quaderno 13°

Qui non si indica la politica fatta dalle "donne in quanto donne", ma vuole cercare tracce e testimonianza di un altro modo di intendere e di praticare la politica, un modo più efficace, sovversivo e inedito; un modo che mostri la donna come presenza viva e parlante e non come oggetto del discorso politico, non come una questione sociale o come una categoria colpita da determinate ingiustizie e violenze o, peggio come un criterio numerico da adottare per i consigli di amministrazione. Quando la differenza fa la politica vuole mettere in scena la parola autorevole delle donne, la competenza simbolica del reale che esse hanno o hanno avuto, e più che una questione di presenze o di quote, vuole lamentare l'assenza del sapere politico delle donne dalle analisi e dalle pratiche che la storia del pensiero filosofico-politico-economico ha raccontato.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2014
Pagine:200
Codice ISBN: 9788870485622
Prezzo: € 20,00

acquista

Diamo corpo al futuro - Quaderno 12°

Diamo corpo al futuro è un invito a vedere che cosa c'è di nuovo senza lasciarsi abbagliare dai nuovismi, dalle false immagini e dalle idee stereotipate che riconducono inevitabilmente a percorsi già visti e già sperimentati o al grottesco di un eccesso indecente che è altro dall'oltre del dicibile. Diamo corpo al futuro, suggerisce un impegno in prima persona: anima e corpo, e suggerisce anche che il futuro ha bisogno di un corpus, fatto di tradizione, di genealogie ricostruite, di un metodo che sa farsi giustizia disdegnando tutto ciò che confonde il giudizio sulle cose e sa ritornare all'essenziale: un futuro non come orizzonte imprecisato, ma nutrito come corpo generato.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2013
Pagine:216
Codice ISBN: 9788870485530
Prezzo: € 20,00

acquista

Nelle controriforme del potere: generazioni al lavoro - Quaderno 11°

Che cosa succede quando la presenza della libertà femminile, sempre più tangibile e viva nello spazio pubblico e privato, nel lavoro e nelle professioni, rende paradossale e stridente il confronto con un sistema di potere che sembra operare una serie di controriforme per dare stabilità solo a se stesso? Accade come è accaduto negli ultimi anni ma non solo che quel potere viene travolto proprio dalla libertà femminile, che avrebbe voluto usare per sé in maniera grottesca. Tema della "IX Scuola estiva della differenza".

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2012
Pagine:180
Codice ISBN: 9788870485219
Prezzo: € 20,00

acquista

Per le pari opportunità occorrono dispari opportunità - Quaderno 2°

Il volume contiene le relazioni svolte alla prima "Scuola estiva della differenza" tenuta dal 2 al 6 settembre 2003 a Lecce e che ha avuto per titolo "Per le pari opportunità occorrono dispari opportunità". La scuola è stata promossa dall'Università dal Salento, con la collaborazione dell'Università degli Studi di Roma tre e della Comunità Benedettina di Lecce. L'iniziativa è stata tra le prime realizzate in Italia su tale tema da una Università. Saggi di Rosanna Basso, Maria Luisa Boccia, Francesca Brezzi, Françoise Collin, Marisa Forcina, Bianca R. Gelli, sr. Luciana M. Mele, Pina Nuzzo, Rosetta Stella, Enrichetta Susi, Christiana Veavy, Chiara Zamboni. Il volume contiene anche le riflessioni delle e dei partecipanti alla Scuola.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2004
Pagine:296
Codice ISBN: 8870484106
Prezzo: € 13,00

acquista

Progetti e bisogni e progetto di sè - Quaderno 3°

Il volume contiene le relazioni svolte nella seconda edizione della "Scuola estiva della differenza" tenuta dall'1 al 5 settembre 2004 e che ha avuto per titolo "Progetti e bisogni e progetto di sé".La Scuola è promosa dall'Università degli Studi di Lecce, con la collaborazione dell'Università degli Studi di Roma Tre e della Comunità delle Benedettine di Lecce. Testi di Angela Ales Bello, Donatella Barazzetti, Luisella Battaglia, Francesca Brezzi, Françoise Collin, Anna D'Elia, Giulia Paola Di Nicola e Attilio Danese, Margarete Durst, Marisa Forcina, Patrizia Guida, Suor Luciana, Barbara Mapelli, Anna Rita Merico, Serenella Molendini, Michela Pereira, Francesca Pioppi, Enrichetta Susi.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2005
Pagine:212
Codice ISBN: 8870484297
Prezzo: € 13,00

acquista

Tra invidia e gratitudine: la cura e il conflitto - Quad. 4°

Tra invidia e gratitudine: la cura e il conflitto - Quaderno 4°

Il volume contiene le relazioni svolte nella terza edizione della "Scuola estiva della differenza" tenuta dall'1 al 5 settembre 2005 e che ha avuto per titolo "Tra invidia e gratitudine: la cura e il conflitto". Testi di Marisa Forcina, Francesca Brezzi, Luisella Battaglia, Laura Boella, Lidia Campagnano, Françoise Collin, Margarete Durst, Bianca R. Gelli, Federica Giardini, Luciana Mele, Grazia Morra, Fiorenza Taricone, Christiane Veauvy, Chiara Zamboni.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2006
Pagine:224
Codice ISBN: 8870484386
Prezzo: € 13,00

acquista

Donne, politica e istituzioni - Quad. 5°

Donne, politica e istituzioni - Quaderno 5°

Il volume contiene i testi delle lezioni tenute nella IV edizione del corso “Donne politica e Istituzioni” realizzato dall'Università del Salento in collaborazione con il Ministero per le Pari Opportunità e la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2007
Pagine:N/D
Codice ISBN: 9788870484465
Prezzo: € 25,00

acquista

Ri-conoscer-si - Quaderno 6°

Nella scuola estiva della differenza del 2006, anno della IV edizione, si è approfondito il tema del riconoscimento nelle relazioni personali, nei rapporti familiari e di amicizia, nelle relazioni giuridiche internazionali, in quellle religiose, e si è cercato di leggere il kairos del tempo, ossia i segni dei tempi, come principale risultato di un percorso in grado di irrompere nel futuro, modificandolo. Non si tratta di percorsi individuali, ma di pratiche e di relazioni umane che diventato pratiche sociali, che cominciano dalla conoscenza di sé, dal riconoscimento del proprio percorso e dalla relazione con l'altro\o. Perchè, come abbiamo da tempo imparato, il soggetto acquista stima di sé e autorevolezza nelle relazioni e attraverso la rappresentazione sociale del proprio valore, rappresentazione che viene attivata dalle relazioni stesse. Leggiamo, infine, in questo volume che il nocciolo duro dell'atto di riconoscimento consiste nella memoria, nel ricordo degli eventi passati e nella capacità di interpretarli come espressione di una volontà comune in grado di formare una tradizione culturale, religiosa e politica. Infatti, la funzione del ricordo non è solo quella di garantire la continuità della tradizione: ricordare significa rivivere il passato nel presente, sapere di dover ogni giorno riconquistare il traguardo. Testo di M. Forcina, F. Brezzi, D. Barazzetti, L. Battaglia, A. Chiricosta, L. Cucurachi, M. Durst, Suor Luciana, Nguyen Huu Minh, P. Martino, P. Nuzzo, A. L. Sciacovelli, E. Susi, V. Somoswasdi, D. Tonelli, Ch. Veauvy, G. Vingelli.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2007
Pagine:232
Codice ISBN: 8870484656
Prezzo: € 20,00

acquista

Per amore, per forza, per/dono: donne, lavoro e politica - Quad. 7°

Per amore, per forza, per/dono: donne, lavoro e politica - Quaderno 7°

Il volume presenta i testi delle lezioni tenute nella VI edizione della scuola estiva della differenza (settembre 2007), dove è stato affrontato il tema del lavoro femminile e si è visto come esso sia una delle componenti più forti di trasformazione del mondo e anche si formazione della propria soggettività. Attraverso il lavoro si avvia un elementare rapporto di realtà che produce cambiamenti oggettivi e soprattutto una prima trasformazione di sé non semplicemente subita ma anche agita. Il lavoro fatto per amore trova nel suo contrario, il lavoro per forza, la stessa componente di radicamento nel reale, che consente come in ogni attività disciplinare, o elettiva, di avviare una consapevole produzione di elementi simbolici che, ancora di più nel per/dono, azzerano ciò che sembra vincolare negativamente e avviano verso un futuro positivo e politicamente costruibile.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2008
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870484588
Prezzo: € 20,00

acquista

Che cosa ci sta succedendo? Corpo, lavoro, politica, religione - Quaderno 8°

"Che cosa ci sta succedendo?" domanda specifica, a cui si è cercato di dare delle risposte analizzando aspetti molteplici. Questi alcuni significati che sono emersi: comprendere quali sono i requisiti per essere soggette in grado di leggere ciò che ci accade, prima ancora che la rappresentazione possa essere applicata; capire quale rappresentazione il maschile ha reso pubblica, quale rappresentazione simbolica, oggi, si sta cercando di accreditare nela e della relazione tra noi e il mondo; sapere da quale tradizione ricevere luce per costruire un'identità propria; essere in grado di avere una propria rappresentazione in un luogo riconosciuto come autentico; essere in grado di praticare il riconoscimento tra donne nella valorizzazione della differenza...

Testi di M. Forcina, F. Brezzi, D. Barazzetti, L. Battaglia, A. Chiricosta, F. Collin, A. de Vita, M. Durst, F. Giardini, P. Guida, Suor Luciana, R. Nestore, M. L Pellegrin-Rescia, A. Sciacovelli, W. Tommasi, S. Ulivieri, Ch. Veauvy, C. Zamboni.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2009
Pagine:208
Codice ISBN: 9788870484717
Prezzo: € 20,00

acquista

La vita, il limite e le leggi: tutela, controllo, fiducia - Quaderno 9°

Nella "Scuola estiva della differenza" la necessità di una discussione su la vita, il limite e le leggi, tra tutela o fiducia, non è stata né bisogno né nostalgia di un pensiero che sistema tutto e dove tutto è al suo posto; al contrario, nel confronto con le altre, abbiamo sentito che avremmo potuto recuperare, contro il proliferare delle tecniche e delle competenze che regolano le nostre esistenze, un desiderio di bene...

Testi di: M. Forcina, F. Brezzi, Suor Luciana, A. A. Bello, L. Battaglia, G. Borrello, F. Cagnoni, L. Colombo, C. di Marco, T. Dini, C. Dovolich, D. Finocchi, R. Fulco, A. M. Pezzella, E. Susi, S. Tarantino, W. Tommasi, C. Zamboni.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2010
Pagine:248
Codice ISBN: 9788870484809
Prezzo: € 20,00

acquista

Quale Felicità? Dal PIL al BIL: donne, lavoro e benessere

Quale Felicità? Dal PIL al BIL: donne, lavoro e benessere - Quaderno 10°

In tempi di crisi la domanda sulla possibile felicità potrebe suonare persino ironica. Eppure è una domanda necessaria, utile a capire il tempo presente, una domanda fortemente politica, che ha a che fare con l'economia e il diritto e, soprattuttto con la libertà. Rispondere a domande radicali è la scommessa annuale della scuola estiva leccese. Questo volume accoglie i testi dell'edizione 2010 che, come nelle altre edizioni, si è posta domande dirette ed essenziali e ha iniziato un percorso di riflessione, mettendo al centro il sapere femminile e il valore dell'esperienza, sapendo stare nel tempo e cercando di leggere con attenzione i sintomi e le manifestazioni di ciò che si sta affacciando alla storia.

 

Autore: M. Forcina
Anno di Edizione:2011
Pagine:256
Codice ISBN: 9788870484748
Prezzo: € 18,00

acquista