logo

Cortili aperti, 16-18 giugno 2012

La Casa Editrice Milella, all'interno della rassegna "Corili Aperti 2012" è stata presente presente in:

• Palazzo Ayroldi - "Essere autore/trice nel tempo dell'iper-informazione";

• Palazzo Ayroldi - "Poesia oggi: un'esperienza da ascoltare";

• Palazzo Vernazza - "Una grammatica letteraria del Saletno" una prova a due voci di Maria Occhinegro e Simone Franco.

Libri in scena, 16-18 Luglio 2010

Per tre giorni il lungomare degli Eroi e Porta Terra si animano e invitano turisti, curiosi, amanti del libro e della buona musica, ma anche delle prelibatezze gastronomiche locali, in un viaggio lungo le suggestioni che il Salento e la Puglia intera sanno offrire. L’idea di fondo sta nel dare ancora una volta ad Otranto il ruolo di crocevia di culture da cui imparare ad apprezzare la Puglia come terra di cultura ed accoglienza.

www.comune.otranto.le.it/eventi

Città del libro, 25-28 Novembre 2010

La XVI edizione della Città del Libro, la Rassegna Nazionale degli autori e degli editori, un evento letterario che richiama, a Campi Salentina (Le), scrittori e uomini della cultura del panorama nazionale italiano.

http://www.cittadellibro.net/edizione-2010

Cortili aperti - Itineraio Rosa, 29 Maggio 2011

La manifestazione (giunta alla tredicesima edizione) mira a valorizzare il ruolo sociale e culturale della donna attraverso una serie di iniziative di recupero delle principali espressioni artistiche, utilizzando contesti di grande pregio storico ed architettonico della città e coinvolgendo le associazioni femminili operanti sul territorio.

Le Donne di Pietra del cimitero Monumentale - Articolo su Milano.Repubblica.it

Le donne di pietra che affollano il museo a cielo aperto del cimitero Monumentale, a Milano, sono state fonte d'ispirazione forte per la fotografa salentina Caterina Gerardi, che le ha prima fotografate e poi ha voluto dare loro voce attraverso la parola scritta di altre donne in carne ed ossa. Rappresentanti conosciute del mondo femminile come la scrittrice Lidia Ravera, la regista Alina Marazzi, l'astrofisica Margherita Hack, la giornalista Giuliana Sgrena, la scenografa Mariolina Venezia, la poetessa libanese Joumana Haddad, solo per citarne alcune. Si sono prestate a una riflessione e tutto il progetto, foto e testi, è finito nel libro Come vedi ti penso, edito da Milella, dal quale sono tratte queste immagini.

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/03/01/foto/le_donne_di_pietra_del_cimitero_monumentale-30790674/1/

Locandine Eventi