logo

Contemporanea

Contemporanea fondata da Donato Valli ed Ennio Bonea | Nuova serie diretta da Antonio L. Giannone.
La collana si presenta come itinerario di ricerca all'interno della Letterarura italiana e straniera contemporanea. Autori e testi del Novecento vengono discussi e riproposti con un'indagine critica, che utilizza i più moderni metodi di analisi del discorso letterario.

Romanzi e critica

Nicola G. De Donno. Tutte le poesie. Secondo volume

Ma la puisia cce gg'è, se nu mmemoria?

Vita de funnu ca se rresta scusa

a ll'occhiu mpichessatu de la Storia

sulu su ppapi e rre curiositusa.

E mmieru ca ccihù nvecchia e cchà ncarusa,

se llìmpida annu annu de la scoria

de campatu e ppatutu mpicicusa,

uce e pparola troa libberatoria.

Verme d'ia chiusa la farfalla jeri,

osci esse ca nu ccredi, e spanne l'ale

miraculose, de la state antieri.

Ddiscita a ggiammaredda le cicale,

cchiù state de la state, su lli zzeri

de la Storia cchiù storia sarcinale.

 

Nicola G. De Donno (Maglie, Lecce, 1920-ivi, 2004) è stato uno dei maggiori poeti neodialettali del secondo Novecento. Nella sua lunga attività ha pubblicato numerose raccolte, ora riunite nel presente volume, imponendosi all’attenzione di critica e pubblico. Nella poesia di De Donno la dimensione locale assurge a paradigma universale; l’apparente umiltà del dialetto non ha meno potenzialità poetiche dell’italiano e permette all’autore di affrontare non solo impegnativi temi civili e sociali, ma anche di ordine simbolico e metafisico.

 

 

 

A cura di: S. Giorgino
Anno di Edizione:2017
Pagine:400
Codice ISBN: 9788833290089
Prezzo: € 30,00

acquista

Romanzi e critica

Nicola G. De Donno. Tutte le poesia. Primo volume

E ddunque stu dialettu ca me zzicca,
sta palora majesa ca me fiocca
senza chiamata, se an canna me tocca
o cosa de ricordu o de rripicca

o se risu a lla mente se bbalocca,
sta palora majesa sicca e rricca
ca prute e cchiange, ca caranfa e llicca
e ssula su lla carta se rabbocca,

ete puru però pisu ca stocca,
catina de bbarcune ca ne ttacca,
mente e ccarne, a stu pizzu de bbicocca

de paese perdutu, ca lu scacca
lu sule e lli rrifiata bboccabbocca

distini chiusi comu ciralacca.

 

Nicola G. De Donno (Maglie, Lecce, 1920-ivi, 2004) è stato uno dei maggiori poeti neodialettali del secondo Novecento. Nella sua lunga attività ha pubblicato numerose raccolte, ora riunite nel presente volume, imponendosi all’attenzione di critica e pubblico. Nella poesia di De Donno la dimensione locale assurge a paradigma universale; l’apparente umiltà del dialetto non ha meno potenzialità poetiche dell’italiano e permette all’autore di affrontare non solo impegnativi temi civili e sociali, ma anche di ordine simbolico e metafisico.

 

leggi l'estratto

 

A cura di: S. Giiorgino
Anno di Edizione:2016
Pagine:496
Codice ISBN: 9788870486308
Prezzo: € 30,00

acquista

Romanzi e critica

Sentieri nascosti. Studi sulla letteratura italian dell'800-900

Nel presente volume, articolato in tre parti, sono raccolti alcuni studi dedicati prevalentemente a scrittori rimasti un po' ai margini del lavoro critico, trascurati, se non a volte ignorati, o ad aspetti meno noti dell'opera di altri. La prima parte costituisce un trittico per Sigismondo Castromediano, preso in esame sia come autore delle Memorie, una delle opere più significative della memorialistica risorgimentale, sia nella trasfigurazione in personaggio letterario che ne fece Anna Banti nel romanzo Noi credevamo. La seconda comprende studi dedicati a scrittori e scrittrici del Novecento (Ada Negri, Vittorio Bodini, Anna Maria Ortese, Rina Durante, Nicola G. De Donno), dei quali si analizzano singole opere, in versi o in prosa, o aspetti particolari della loro produzione. La terza parte infine affronta tre figure di critici letterari due dei quali (Mario Marti e Donato Valli) sono particolarmente legati all'autore, in quanto sono stati i suoi maestri presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Ateneo salentino.

 

 

 

Autore: A.L. Giannone
Anno di Edizione:2016
Pagine:208
Codice ISBN: 9788870486230
Prezzo: € 20,00

acquista

Romanzi e critica

La poesia dialletale di Nicola G. De Donno. Atti di Convegno

Il presente volume raccoglie gli Atti della Giornata di studi dal titolo «La poesia dialettale di Nicola G. De Donno», svoltasi a Maglie il 18 aprile 2015 e dedicata a uno degli esponenti più significativi della poesia neodialettale italiana degli ultimi tre decenni del Novecento. Le relazioni prendono in esame l'intera produzione poetica di De Donno, dalla prima raccolta, Cronache e paràbbule, del 1972, fino all'ultima, Filosofannu? Cu lle vite, la Vita? Ma la Vita è scura, apparsa nel 2002, ma non trascurano nemmeno altri aspetti della sua attività, come quello dello studioso di storia locale, nonché la tecnica scrittoria. Il presente volume si configura come lo strumento di studio attualmente più completo sulla sua opera e un punto di riferimento per coloro che vorranno occuparsene in futuro.

 

leggi l'estratto

 

A cura di: A.L. Giannone
Anno di Edizione:2016
Pagine: 232
Codice ISBN: 9788870486216
Prezzo: € 20,00

acquista

Romanzi e critica

Rina Durante. Il mestiere del narrare

Il presente volume raccoglie gli Atti del Convegno nazionale di Studi "Rina Durante. Il mestiere del narrare", svoltosi a Melendugno (LE) e a Lecce il 18 e 19 novembre 2013. Nel corso del Convegno, dai numerosi relatori presenti sono stati attentamente analizzati i principali aspetti della personalità di Rina Durante (Melendugno, 1928 - Lecce, 2004): la scrittrice versatile, che ha composto un romanzo e numerosi racconti, ma anche un radiodramma, testi teatrali, soggetti e sceneggiature cinematografiche, poesie e altre opere a metà strada tra la narrazione e il saggio antropologico; l'operatrice culturale, apassionata di teatro, musica e tradizioni popolari della sua terra; l'intellettuale impegnata sul fronte meridionale; la giornalista dai molteplici interessi. Le realzioni, che qui vengono pubblicate, delineano dunque per la prima volta un profilo completo dela sua attività, dall'esordio avvenuto con una raccolta poetica alle ultime prove narrative. Gli interventi compresi nella Tavola rotonda finale integrano la fisionomia umana e intellettuale di Rina Durante.

 

leggi la recensione

altra recensione

 

Autore: Aa. Vv.

A cura di: Antonio Lucio Giannone
Anno di Edizione:2015
Pagine: 264
Codice ISBN: 9788870485882
Prezzo: € 22,00

acquista

Romanzi e critica

L'ultimo trovatore. Le opere letterarie di Carmelo Bene

Nel libro vengono analizzate criticamente, per la prima volta in uno studio monografico, le opere letterarie di Carmelo Bene. Nella prima parte si è voluto ricostruire, attraverso un’analisi intertestuale, la ‘biblioteca ideale’ dell’autore, mettendo in luce un complesso meccanismo di influenze che ne hanno determinato la formazione culturale e letteraria. Nella seconda parte si è scelto di studiare, fra le opere narrative, soltanto quelle espressamente licenziate dall’autore come «romanzo» o «racconto»: il campo d’indagine, perciò, ferma restando la costante attenzione dedicata all’intero corpus dell’opera beniana, caratterizzata da una perseguita contaminazione di generi letterari differenti, è stato circoscritto alle sole Nostra Signora dei Turchi (1966), Credito Italiano V.E.R.D.I. (1967) e Lorenzaccio (1986). Nella terza e ultima parte, dopo una sintetica riflessione sui rapporti fra scrittura e voce, indispensabile per cogliere gli aspetti più originali e peculiari di un artista che, proprio per rimarcare la straordinaria attenzione riservata ai caratteri sovrasegmentali della comunicazione, si è voluto presentare come ‘l’ultimo trovatore’, si sono passate in rassegna le opere poetiche pubblicate in vita, cioè Pentesilea. Ovvero della vulnerabile invulnerabilità e necrofilia in Achille (1994) e ‘l mal de’ fiori poema (2000). Il volume si conclude con la presentazione del poema inedito Leggenda.

 

leggi la recensione

 

Autore: S. Giorgino
Anno di Edizione:2014
Pagine: 392
Codice ISBN: 9788870485585
Prezzo: € 25,00

acquista

Romanzi e critica

Fra Sud ed Europa

Nell'indagare su questioni relative ai rapporti tra storia, memoria e scrittura letteraria, il volume riprende le prospettive della storia sociale della letteratura fornendo un quadro frammentario di alcune produzioni intellettuali tra primo e secondo Novencento. La letteratura novecentesca, in tutte le sue forme, viene calata nel contesto della più ampia rete di rapporti che il campo letterario intrattiene con la realtà sociale letteraria intrattiene con al realtà sociale e culturale del nostro tempo.

 

leggi la recensione

 

Autore: A. L. Giannone
Anno di Edizione:2013
Pagine: 256
Codice ISBN: 978887048
Prezzo: € 22,00

acquista

Romanzi e critica

Il vero che è passato. Scrittori e storia del Novecento italiano

Nell'indagare su questioni relative ai rapporti tra storia, memoria e scrittura letteraria, il volume riprende le prospettive della storia sociale della letteratura fornendo un quadro frammentario di alcune produzioni intellettuali tra primo e secondo Novencento. La letteratura novecentesca, in tutte le sue forme, viene calata nel contesto della più ampia rete di rapporti che il campo letterario intrattiene con la realtà sociale letteraria intrattiene con al realtà sociale e culturale del nostro tempo.

 

Autore: F. Moliterni
Anno di Edizione:2011
Pagine:424
Codice ISBN: 9788870484892
Prezzo: € 25,00

acquista

Romanzi e critica

Romanzi e critica

Nel dare il resoconto di una annata letteraria il compito del critico non può ridursi ad una elencazione di autori e titoli […] le discussioni sulla sorte della letteratura e del romanzo hanno origini antiche: l’età ellenistica per la prima, il settecento per il secondo e non si concluderanno mai, sia perché i critici e gli scrittori devono trovare un diversivo che li conforti o li distragga dal deprimente quadro dell’indifferenza verso di loro, sia perché letteratura in generale e romanzo in particolare, sono da sempre condizionati dalle strutture della società che li esprime ed oggi in specie, egemonizzati dall’industria che riduce anche i prodotti letterari in termini di <produttività>, di <profitto> e sottoporrebbe, se lo potesse, autori e opere, alla ferrea logica della catena di montaggio. Contro questa logica, insorgono scrittori, critici, poeti, sociologi di ogni indirizzo ideologico…

 

Autore: E. Bonea
Anno di Edizione:1972
Pagine:N/D
Codice ISBN:
Prezzo: € 16,00

acquista

Note sulla "Nuova Rivoluzione americana"

Rraccoglie saggi, articoli e recensioni del periodo 1969-1972  nel tentativo di delineare la natura dei mutamenti degli Stati Uniti, il loro significato storico e le forze in campo. Si tratta di un periodo di crisi, in cui il vecchio equilibrio nella società e nel sistema politico è andato in frantumi mentre non si è ancora costituito un nuovo assetto. Siamo in mezzo ad una ‘rivoluzione’ di cui è molto difficile comprendere i contorni. Teodori , attraverso scritti  sempre legati all’attualità ma con costante prospettiva storica, ricostruisce la trama delle vicende contemporanee sullo sfondo di un’America in profonda trasformazione per l’apparizione di nuovi conflitti quali quelli che hanno per protagonisti la Nuova Sinistra, il movimento dei neri, il nuovo femminismo e la controcultura. Ma l’attenzione a questi fenomeni, motivo centrale del volume, non è isolata dalla grande scena politica ai cui fattori è costantemente riferito il discorso: il potere, la Presidenza, il sistema bipartitico, le istituzioni, le elezioni, le strutture e le forze dominanti nel maggior paese industriale d’oggi.

 

Autore: M. Teodori
Anno di Edizione:1972
Pagine:N/D
Codice ISBN:
Prezzo: € 18,00

acquista

Contributi per Montale

Il testo propone all’attenzione del lettore una serie di interventi critici sull’opera del poeta italiano che certo più di ogni altro ha lasciato e continua a lasciare la propria inconfondibile impronta nel panorama della cultura novecentesca. […] La matrice unificante dei saggi che compongono il volume va ricercata, oltre ovviamente che nell’argomento, nella strenua attenzione dei testi montaliani, nei quali l’indagine critica trova continuo riferimento e verifica. La sostanziale unità dell’opera, in tal modo non è intaccata dalla diversità delle impostazioni metodologiche, che vanno dall’interpretazione in chiave strutturale a quella in chiave stilistica o metrica, a quella infine in chiave di poetica.

 

Autore: G. Cillo
Anno di Edizione:1976
Pagine:N/D
Codice ISBN:
Prezzo: € 14,00

acquista

Subregione culturale, Vol I, Il Salento

I volumi di Subregione Culturale si propongono, con la coscienza della loro funzione “corollaria”, come mezzo di riferimento a chi intenda ricercare il testo o la testata per soddisfare curiosità o ricavare informazioni; di registrazione dell’opera e del contesto ambientale e sociale a che decida, giovane o meno giovane che sia, di costruire una storia della cultura/letteratura salentina, che manca e di cui si sente il bisogno.

 

Autore: E. Bonea
Anno di Edizione:1978
Pagine:N/D
Codice ISBN:
Prezzo: € 21,00

acquista

La mediazione culturale. Riviste italiane del Novecento

Si va sempre più affermando nella critica storica, letteraria e filosofica contemporanea il ruolo di mediazione svolto dalle riviste. Questa constatazione,[…] ha generato la proposta da cui gli autori sono partiti, cioè quella di vedere come siano filtrati temi di respiro generale nello strumento-rivista. Il discorso di  Nency Thorpe Gnes, per esempio, affronta il tema più ampio del <<mito America>> in Vittorini traduttore ed evidenzia, in maniera indiretta, il peso che le riviste degli anni trenta hanno avuto per la diffusione di quella alternativa morale e politica.  Lilia Fiorillo offre, in questo volume, un denso saggio sul perché di <<Principi>>, la rivista  che sembra aver segnato maggiormente la storia spirituale di Giorgio La Pira. Leonardo La Puma analizza l’umanesimo comunista di Elio Vittorini (nel Politecnico) e ne sottolinea la sua esigenzialità e i suoi limiti teorici…

 

Autore: G. Invitto
Anno di Edizione:1980
Pagine:N/D
Codice ISBN:
Prezzo: € 16,00

acquista

Tradizione e innovazione nella poesia italiana del Novecento

Due tendenze contrastanti si alternano e a volte si contrappongono nel corso delle vicende della poesia italiana contemporanea: da un lato, la decisa rottura con gli schemi del passato, il rifiuto di forme e moduli tradizionali, dall’altro, il recupero di alcuni modelli ‘classici’, il ripensamento di fondamentali esperienze della nostra letteratura. Così, ad esempio, a una tendenza fortemente innovativa, che prevale nel primo quindicennio del Novecento, ne fa seguito un’altra, più orientata nel senso della conservazione o della ‘restaurazione’, tipica del periodo fra le due guerre.[…] Sul primo versante, si esaminano il revival neo-stilistico della fine dell’Ottocento e la varia fenomenologia della presenza del Petrarca nei poeti della prima metà del nostro secolo. […] il secondo è legato invece alla decisiva funzione svolta dal modello petrarchesco sulla lirica italiana. Sull’altro versante, si prendono in considerazione due tra le principali esperienze proto novecentesche, quelle di Corrado Govoni e di Giuseppe Ungaretti.

 

Autore: A. L. Giannone
Anno di Edizione:1983
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870481360
Prezzo: € 15,00

acquista

Ideologia, scrittura e Sardegna in Dessì

Il presente lavoro coglie l’evolversi e il maturare dell’ideologia dello scrittore sardo all’interno della sua elaborazione operativa, ed il suo spiegarsi all’esterno, con precisi atteggiamenti politici. L’indagine del giovane critico, appunta sulle tematiche delle opere, delinea il profilo leggendario, rituale, antropologico e storico della Sardegna, entità geografica ed etnica, nella sua dimensione spaziale nella quale sembrano “saltare” i rapporti cronologici. Il tempo è mitico e, al pari, sintesi di arcaicità e contemporaneità, fusione di memoria e contingente, di realtà ed utopia.

 

Autore: G. Trisolino
Anno di Edizione:1984
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870480879
Prezzo: € 14,00

acquista

Matilde Serao giornalista

Proposito del volume è quello di ricostruire la vicenda giornalistica di Matilde Serao finora quasi del tutto trascurata dalla critica e di offrire una antologia di scritti vari, tratti da vecchi giornali di difficile reperimento e consultazione. L’esame della produzione giornalistica della Serao permette di leggere in maniera nuova e più problematica la sua narativa e di congliere le intersezioni tra le due attività e contribuisce a delineare meglio il quadro storico culturale del giornalismo letterario italiano tra Otto e Novecento.

 

Autore: W. De Nunzio Schilardi
Anno di Edizione:1986
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870481271
Prezzo: € 16,00

acquista

Il Teatro dialettico di Heiner Muller

Heiner Muller è nato a Eppendorf (Sassonia) il 9/01/1929. Vive ed opera a Berlino Est dal 1959 dove svolge l’attività di drammaturgo. Ha collaborato in qualità di redattore a riviste quali: Neue Deutsche Literatur, e Junge Kunst. Dal 1976 è consulente artistico della Berliner Volksbuhne. Ha ricevuto svariati riconoscimenti letterari tra i quali: Heinrich – Mann – Preis (1959); Lessing – Preis (1975); Muhlheimer – Dramatiker – Preis (1979); Nationalpreis fur Kunst und Literatur der DDR (1986)

 

Autore: P. Gallo
Anno di Edizione:1987
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870481360
Prezzo: € 14,00

acquista

Lo scacco e la ragione

L’occasione è la ricostruzione della vicenda intellettuale di Francesco Mastriani, la cui attività svolge tra il 1838 e il 1891, autore di 108 romanzi e di rilevante produzioni giornalistica. Il lavoro è corredato da due appendici: la prima è una bibliografia critica, la seconda è la seconda è la sistemazione definitiva di tutta la produzione letteraria e giornalistica di MAstriani, mediante lo spoglio sistematico di cinquanta anni di attività giornalistica.

 

Autore: A. Di Filippo
Anno di Edizione:1987
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870481468
Prezzo: € 14,00

acquista

La Puglia nella letteratura di viaggio tedesca, J.L.Stolberg, F.Gregorovius

Dopo aver ricostruito i momenti più significativi della riflessione sul viaggio e sul viaggiatore da Montagne a Wieland, l’Autore traccia uno spaccato della letteratura di viaggio tedesca riguardante la Puglia dalla metà del Settecento ai primi dell’Ottocento. Momento centrale della trattazione è l’analisi della produzione odeporica di Johann Hermann von Riedesel, Friedrich Leopold Stolberg e Ferdinand Gregorovius.

 

Autore: T.Scamardi
Anno di Edizione:1987
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870481439
Prezzo: € 19,00

acquista

"Il Giro di vite" di H.James - Strutture e immagini

In una delle prefazioni Henry James si rivolge ai lettori come alle future vittime del suo incantesimo. La definizione più che mai si addice ai lettori de Il giro di vite, un racconto – fra i più complessi di James per scrittura e problematicità – che ha fatto versare alla critica fiumi d’inchiostro e ha irretito, con il suo fascino incantatorio, anche l’attenzione di un pubblico non specialistico…

 

Autore: E. Elia
Anno di Edizione:1989
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870481840
Prezzo: € 15,00

acquista

La "Maria Stuar" di Schiller, Saggi - versione

Sono due le invenzioni di capitale importante introdotte da Schiller nella MAria Stuart: il percorso di Mortimer e l’incontro delle Regine. La carenza di verità storica è compensata da una verità poetica che convalida e rende prestigioso l’uno in funzione, l’altro in tensione drammatica. Il primo dei saggi qui compresi analizza con ampi riferimenti e novità di argomentazioni la figura di Mortimer nella sua genesi…

 

Autore: F.Politi
Anno di Edizione:1990
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870481883
Prezzo: € 14,00

acquista

Teatro

Il teatro di Fabrizio Colamussi se costituisce, nel contesto storico e sociale dal quale sorse, un unicum, non reperibile altrove, si immette, tuttavia, nel tessuto della cultura europea del primo Novecento e quindi può essere visto in relazione ai rapporti culturali possibili fra Salento o Puglia in genere e la letteratura di Paesi d’oltralpe e d’oltreoceano. Proprio la viva attenzione del drammaturgo alle tendenze culturali del suo tempo, che spesso affondano le radici anche nell’humus classico, e ancora a temi, scoperte scientifiche, imprese clamorose o sconvolgenti, rappresenta, al di là degli esiti, la vitalità dell’Autore e la sua concezione dinamica dell’opera d’arte donde quello sperimentalismo che lo accompagnerà fino agli ultimi anni della sua vita. Si delinea così il profilo di un’intellettuale certo non indifferente alla realtà contemporanea, consapevole di sé e del ruolo che non esclude, però, la dimensione spirituale, tutta interiore, peculiare del Poeta che tende all’Assoluto.

 

Autore: F. Colamussi

A Cura di: L. Jannuzzi
Anno di Edizione:1990
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870480674
Prezzo: € 18,00

acquista

Verga e il teatro europeo: prove d'autore - Nuova versione riveduta e aggiornata

Verga e il teatro europeo: prove d'autore - Nuova versione riveduta e aggiornata

Questi abbozzi teatrali – rimasti per tanti anni fra le carte del Verga e dati alle stampe soltanto nel 1983 – qui si ripropongono nella loro integrità andando, come nella precedente edizione, dal 1869 al 1908. Nell’ampia introduzione, però, per la prima volta detti scritti, considerati dia cronicamente, vengono assunti come prove per documentare la complessa trama di rapporti che collegano il Verga alla drammaturgia europea in quegli anni che furono di trapasso fra l’uno e l’altro secolo. S’individuano, così, le varie fasi di una lunga sperimentazione che va dall’approccio al Teatro borghese di Dumas fils e di Augier alla recezione del duca Giorgio II di Meiningen, al ritorno alle forme della drammaturgia medievale nel primo Novecento.

 

Autore: L. Jannuzzi - N. Leotta
Anno di Edizione:1992
Pagine: 259
Codice ISBN: 8870482294
Prezzo: € 26,00

acquista

Subregione culturale. Il Salento - Vol. II, "La svolta"

I volumi di Subregione Culturale si propongono, con la coscienza della loro funzione “corollaria”, come mezzo di riferimento a chi intenda ricercare il testo o la testata per soddisfare curiosità o ricavare informazioni; di registrazione dell’opera e del contesto ambientale e sociale a che decida, giovane o meno giovane che sia, di costruire una storia della cultura/letteratura salentina, che manca e di cui si sente il bisogno.

 

Autore: E. Bonea
Anno di Edizione:1993
Pagine:N/D
Codice ISBN: 887048243X
Prezzo: € 24,00

acquista

Subregione culturale. Il Salento - Vol. III - Tomo I - Le tessere del mosaico

Subregione culturale. Il Salento - Vol. III - Tomo I - Le tessere del mosaico

un percorso panoramico che inglobi il massimo della produzione culturale, valorizzando gli studi monografici e settoriali sinora realizzati dagli studiosi, consentirà di cogliere l’apporto dei salentini alla realizzazione, con le sue tessere, del mosaico della cultura nazionale, attraverso il progressivo caratterizzarsi in autonomia di contributi, specialmente dopo la “svolta” del secondo dopoguerra.

I volumi di Subregione Culturale si propongono, con la coscienza della loro funzione “corollaria”, come mezzo di riferimento a chi intenda ricercare il testo o la testata per soddisfare curiosità o ricavare informazioni; di registrazione dell’opera e del contesto ambientale e sociale a che decida, giovane o meno giovane che sia, di costruire una storia della cultura/letteratura salentina, che manca e di cui si sente il bisogno.

 

Autore: E. Bonea
Anno di Edizione:1997
Pagine: 416
Codice ISBN: 8870483045
Prezzo: € 24,00

acquista

Subregione culturale. Il Salento - Vol. III - Tomo II - Le tessere del mosaico

I volumi di Subregione Culturale si propongono, con la coscienza della loro funzione “corollaria”, come mezzo di riferimento a chi intenda ricercare il testo o la testata per soddisfare curiosità o ricavare informazioni; di registrazione dell’opera e del contesto ambientale e sociale a che decida, giovane o meno giovane che sia, di costruire una storia della cultura/letteratura salentina, che manca e di cui si sente il bisogno.

 

Autore: E. Bonea
Anno di Edizione:1997
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870482898
Prezzo: € 24,00

acquista

Sandro Penna - Un poeta "oltre"

Se è vero che P.V. Mengaldo nella sua antologia Poeti Italiani del Novecento (1978) affermava che "la fama di Penna non ha mai subito eclissi", è fuori di dubbio che egli sia stato molto spesso emarginato, come uomo che come poeta; vuoi per il carattere ombroso e pretenzioso unitamente ad un'istintiva mitezza che rasentava la pavidità, vuoi per la sua omosessualità che gli procurava amicizie come quella, che gli parve interessata di Saba, ma anche le faceva accantonare o nascondere, come prova il carteggio con Montale. C'è stata sempre, non nella critica attenta e pertinente, una confusione nelle analisi della sua poesia limpida, lineare e fuori di schemi scolastici e di tendenza, oltre che da remore di convenzioni e di vocabolario, con intrusioni di avvertenze moralistiche e falsamente perbeniste.[…] De Riccardis, ha conseguito un lucido quadro dell'opera del poeta perugino, raccogliendo la vasta vegetazione di scritti intorno ad essa cresciuta […] un repertorio molto aggiornato di quanto è stato scritto su questo poeta maledetto, non in senso estetico ma perché perseguitato dalla sorte maligna

 

Autore: A. Ponzio
Anno di Edizione:1997
Pagine:N/D
Codice ISBN: 8870483177
Prezzo: € 13,00

acquista